Sabrina Cuccu

Sabrina Cuccu

Nata a Cagliari, subito dopo la laurea in architettura conseguita nel 2002 all’Università degli studi diFirenze, entra a lavorare al Teatro Lirico di Cagliari.
Dal 2006 ricopre la carica di coordinatore degli allestimenti scenici e, dal 2008 al 2014, quella di direttore degli allestimenti scenici del Teatro Lirico di Cagliari, dove ha collaborato con registi quali Graham Vick, Luca Ronconi, Alberto Fassini, Pier Luigi Pizzi, Giancarlo Cobelli, Giancarlo Del Monaco, Pier’Alli, Stephen Mercalf, Thomas Moschopoulos, Eimuntas Nekrosius, Daniele Abbado, Leo Muscato, Federico Tiezzi, Davide Livermore, Yuri Alexandrov, Ursel Herrmann, Pier Francesco Maestrini.
Per il teatro Lirico di Cagliari ha firmato le scene di Carmen di Bizet, Le nozze di Figaro  e Fidelio di Beethoven.
Tra il 2009 e il 2015 progetta la seduta d’artista Cechina per la mostra di design SiediTi e le opere Janácek per la mostra collettiva OPERA-I e Albero_N per la mostra Three.
Per la città di Cagliari, progetta gli allestimenti delle mostre Memorie dal sottosuolo, Oggetti per passione, Quando l’idea incontra il gesto, Galanìas, Quando tutto era sotto casa, Pani e Madri, Aligi Sassu – Orlando Furioso
Dal 2015 collabora con Sardegna Teatro e firma le scene per Cento di Michela Murgia, Le ferite del Vento di Juan Carlos Rubio, Nord–NordOvest di Meridiano zero, Caffè Sinai da un’idea di Alessandro Cevenini, Come sto di Batisfera Teatro, Donne che Sognarono cavalli di Daniel Veronese, Purpurine tratto dall’Elektra di Von Hofmannsthal, Blumen di Helmut Langestoss e, come scenografa collaboratrice, Sonnai di Davide Jodice.

Per offrirti un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. I cookie di terze parti potranno anche essere di profilazione. Se vuoi saperne di più e ricevere indicazioni sull'uso dei cookie, o se vuoi negare il consenso all'uso dei cookie leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi